La storia

 

La Ditta Gerbaldo macchine per cucire nasce l'8 Agosto del 1963.

Il negozio viene aperto da Antonio, che già da circa dodici anni esercitava la professione da apprendista: rimasto orfano dei genitori, all'età di otto anni entrò in collegio presso l'istituto Beato Amedeo di Savoia dove a dodici anni gli venne proposto di avviarsi alla professione di meccanico riparatore di macchine per cucire in una piccola azienda saviglianese nata nei primi del Novecento. Cominciò poi a svolgere corsi di specializzazione presso le case costruttrici Necchi, Pfaff e Salmoiraghi... passando dalle prime macchine da cucitura diritta e zig zag fino ad ai nuovi modelli automatici.

Nel 1981 il negozio si trasferisce nella sede attuale in corso Roma 37\a; ad Antonio e alla moglie Iucci si affianca nell'attività anche il figlio Paolo che dopo aver svolto corsi presso PFAFF a Karlsruhe, NECCHI a Pavia, JANOME a Firenze... continua tuttora la tradizione di famiglia. Accanto alle macchine per cucire meccaniche ed elettroniche, sono state introdotte anche macchine per ricamo a telaio in grado di lavorare come veri e propri robot, programmi per la creazione di ricami, macchine tagliacuci, punto invisibili e punto copertura e una linea di ferri da stiro professionali.

Il negozio tratta attualmente tutte le migliori marche di macchine per cucire, unitamente ai ricambi e agli accessori opzionali e offre un servizio di assistenza tecnica e di dimostrazioni anche a domicilio.